Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Scoperti capi d'abbigliamento contraffatti: scatta il maxi sequestro

Continua l'impegno della Polizia municipale in tutta la città

Gli Agenti della Polizia municipale di Napoli appartenenti al Gruppo Operativo Anti Contraffazione (GOAC), ha realizzato un’importante operazione di contrasto al mercato dei prodotti contraffatti attraverso il monitoraggio di alcuni siti di stoccaggio intermedio delle merci.

Nel corso dell’operazione sono stati realizzati tre sequestri di merce contraffatta per un totale di circa 300 capi di abbigliamento ed accessori marcati con loghi e marchi registrati delle più note case produttrici italiane e straniere.

Il Comando della Polizia Locale di Napoli, in collaborazione con l’ANCI ed il Ministero dello Sviluppo Economico, in esecuzione delle linee guida predisposte per il “Secondo Programma di Azioni Territoriali Anticontraffazione”, ha implementato le attività di prevenzione e controllo del territorio cittadino attraverso la formazione di una struttura di alta specializzazione denominata - GOAC - “Gruppo Operativo Anticontraffazione”, che svilupperà ed intensificherà nei prossimi giorni le sue azioni in concomitanza con gli acquisti estivi a tutela della salute della cittadinanza partenopea.

Il Reparto, costituito con personale della U.O. Investigativa Centrale coadiuvato da ulteriore personale delle Unità Operative Territoriali, avrà il compito specifico di monitorare il mercato del falso sul territorio cittadino, nelle suoi tre principali aspetti: la vendita, il trasporto e lo stoccaggio delle merci ed in generale del materiale contraffatto sull’intero territorio cittadino.

Il Comando di Napoli, capofila del progetto per tutto il Sud Italia, è inoltre in procinto di partire con la formazione del personale dei Comandi della Città Metropolitana per il coordinamento sul territorio delle attività di investigazione sul fenomeno e la standardizzazione delle procedure operative.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti capi d'abbigliamento contraffatti: scatta il maxi sequestro

NapoliToday è in caricamento