rotate-mobile
Cronaca

Capaccio: sequestrati 22 immobili abusivi

Sequestrate 22 unità immobiliari a Capaccio, nella Piana del Sele. Le indagini avrebbero infatti accertato che i locali edificate per attività industriali erano state destinati a studi e appartamenti

Ventidue unità immobiliari sono state sequestrate a Capaccio nella Piana del Sele. Al centro dell'operazione, un fabbricato di circa 700 metri quadrati realizzato in località 'Borgonovo' per attività industriali e artigianali. Le indagini avrebbero infatti accertato che i locali, edificati originariamente per ospitare attività industriali e artigianali, senza alcuna autorizzazione erano stati destinati in parte ad accogliere lussuosi studi per medici e avvocati, in parte trasformati in appartamenti.

Durante il blitz, oltre al sequestro dell'intero immobile, è stato anche necessario procedere allo sgombero forzato di alcune unità immobiliari già abitate poiché vendute come civili abitazioni.

Il sequestro è scattato ad opera degli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Foce Sele, diretto dal comandante Marta Santoro.
Tre, le persone denunciate alla Procura della Repubblica di Salerno: l'amministratore unico di una società di costruzioni, M.I., residente del posto, il titolare della ditta esecutrice dei lavori, L.T., e C.C., architetto e progettista del fabbricato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaccio: sequestrati 22 immobili abusivi

NapoliToday è in caricamento