Napoli, scoperta una centrale di masterizzazione abusiva

Sequestrati oltre 10.000 supporti illeciti pronti per essere immessi nel circuito commerciale illegale

Nell'ambito delle attività di contrasto al fenomeno della pirateria audiovisiva, i finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno individuato e sequestrato una vera e propria centrale di masterizzazione abusiva con oltre 10.000 supporti illeciti pronti per essere immessi nel circuito commerciale illegale.

In particolare, i finanzieri del gruppo pronto impiego di Napoli, a seguito di un’attività info-investigativa nello specifico settore, hanno individuato due cittadini napoletani fermati in flagranza di reato, mentre stavano commercializzando cd/dvd pirati, riproducenti opere audio-cinematografiche sprovviste del previsto timbro S.i.a.e.

L’immediata perquisizione domiciliare eseguita presso le residenze dei due fermati, consentiva di accertare che all’interno di un locale era stata allestita una vera e propria centrale di masterizzazione illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sistema illegale di riproduzione era strutturato con un sofisticato processo di copia dei supporti vergini attraverso l’uso di numerose torri di duplicazione che permetteva la contestuale trascrizione illecita di centinaia di copie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento