Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Melito di napoli

Macello di pollame sotto sequestro, carabinieri in azione

L'enorme struttura, di 7mila metri quadri di cui 4mila coperti, smaltiva illecitamente i fanghi di lavorazione

A Melito i carabinieri del Noe di Napoli, insieme a quelli della tenenza locale, hanno sequestrato su richiesta del tribunale di Napoli Nord un macello di pollame dal valore di 3 milioni di euro.

Il sequestro ha interessato un’area di 7mila metri quadri di cui 4mila coperti, costituiti da un grande capannone suddiviso in vari scompartimenti dove si selezionava, manipolava e conservava il pollame in attesa della commercializzazione.

L'attività avicola era stata ispezionata in precedenza. Si era scoperto che sul posto venivano smaltiti illecitamente fanghi di depurazione. L’amministratore unico della società è stato contestualmente denunciato in stato libertà per gestione di rifiuti speciali non pericolosi in assenza di autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macello di pollame sotto sequestro, carabinieri in azione

NapoliToday è in caricamento