menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi sequestrate

Le armi sequestrate

Kalashnikov, fucili, mitragliatrici e pistole: sequestrato l'arsenale dei clan della Sanità

Le armi, trovate questa notte dai Carabinieri di Napoli, erano nascoste in tre borsoni sul terrazzo di una abitazione in via Santa Maria Antesaecula

Un Kalashnikov, tre fucili a canne mozze, una pistola mitragliatrice, cinque pistole di vario tipo e un silenziatore, oltre a 500 cartucce, un passamontagna, una placca e una pettorina simili a quelle in uso alle forze dell'ordine e circa 500 grammi di amnesia.

Un vero e proprio arsenale rinvenuto in tre borsoni trovati sul terrazzo di una abitazione in via Santa Maria Antesaecula e sequestrato, questa notte, dai Carabinieri di Napoli, nel rione Sanità.

Le armi sono state scoperte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, che insieme a colleghi della Compagnia Stella, intorno alle 3 del mattino, stavano effettuando perquisizioni a carico di pregiudicati della zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento