Ischia, chiusa la cucina di un hotel ed un ristorante: cibi pericolosi

I due esercizi si trovano nell'esclusiva località di Sant'Angelo nel Comune di Serrara Fontana. Ad effettuare l'operazione i carabinieri della locale compagnia

Ischia

Chiusa la cucina di un noto albergo e di un ristorante a Ischia, nell'esclusiva località di Sant'Angelo nel Comune di Serrara Fontana. Ad effettuare l'operazione i carabinieri della locale compagnia ed il personale dell'Asl Napoli 2.

Denunciato il titolare dell'hotel per frode nel commercio e alimenti in cattivo stato di conservazione: nei frigoriferi sono stati trovati 400 kg di cibi – destinati al consumo dei clienti – in cattivo stato di conservazione.

Stesso reato (più quello di mancanza delle indicazioni di tracciabilità) per il titolare del ristorante. All'interno erano stipati 3,3 kg di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione e 4,7 kg di derrate alimentari senza le previste indicazioni di tracciabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento