rotate-mobile
Cronaca Cimitile

Frutti di mare ed altri alimenti andati a male: maxi sequestro in un noto ristorante

La scoperta dei carabinieri

I carabinieri forestali di Roccarainola, unitamente al personale dell’Asl Napoli 3 Sud, in un ristorante di Cimitile, in provincia di Napoli hanno sequestrato un grosso quantitativo di alimenti.

In particolare, i militari hanno trovato frutti di mare, prodotti surgelati e farinacei scaduti. il locale si trova in via Nazionale delle Puglie e all'atto del controllo presentava anche carenze igienico-sanitario. Ben 100 i chili di alimenti sequestrati, conservati in pessimo stato.

Il rappresentante legale della ditta e il direttore del ristorante, rispettivamente un 55enne e un 51enne, sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria, mentre gli alimenti sequestrati sono stati distrutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutti di mare ed altri alimenti andati a male: maxi sequestro in un noto ristorante

NapoliToday è in caricamento