menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sepolto in casa dai rifiuti: novantenne salvato dalla Polizia

Un anziano di 90 anni era rimasto sepolto sotto metri e metri di oggetti che, negli anni, aveva accumulato in casa

Ha rischiato di rimanere sepolto vivo sotto metri e metri di oggetti, che, negli anni, aveva accumulato e conservato in casa e nel giardino.

La Polizia di Stato e i Vigili del Fuoco, come riporta Il Mattino, hanno salvato un novantenne di Pozzuoli che era rimasto incastrato sotto un cumulo di materiali che gli erano finiti sulle gambe. Grazie alle segnalazioni di alcuni vicini che avevano sentito dei lamenti provenire dall’abitazione, la volante del commissariato di Pozzuoli, guidata dal primo dirigente Pasquale Toscano, si è recato subito sul posto salvando l'anziano.

Gli agenti si sono fatti strada tra parti di vecchi mobili, pannelli di ferro, arredi di plastica e materiale di vario tipo, che, accumulati in casa e nel giardino, avevano formato una barriera rendendo difficile anche l’intervento dei Vigili del Fuoco. Sul posto è intervenuta anche una ambulanza per le prime cure. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento