Picchia un clochard e lo riduce in fin di vita: 36enne in manette

Ha aggredito l'uomo senza fissa dimora con un bastone mentre dormiva in un albergo abbandonato a Ischia

L'ha colpito alla testa con un bastone mentre dormiva e l'ha lasciato a terra agonizzante. Protagonista un 36enne di origini ucraine che ha aggredito un 40enne senza fissa dimora. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Casamicciola con l'accusa di tentato omicidio. I militari si sono messi sulle sue tracce dopo che la vittima è arrivata in ospedale con dei gravi traumi subiti alla testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione 

Il clochard era stato aggredito mentre dormiva all'interno di un hotel abbandonato ma dal letto d'ospedale è riuscito a fornire ai militari il nome dell'aggressore. Dopo pochi minuti i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi al 36enne arrestandolo a Lacco Ameno. La vittima dell'aggressione è stata portata successivamente all'ospedale di Pozzuoli mentre l'aggressore è in attesa di comparire dinanzi al giudice per la convalida del fermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

Torna su
NapoliToday è in caricamento