Picchia un clochard e lo riduce in fin di vita: 36enne in manette

Ha aggredito l'uomo senza fissa dimora con un bastone mentre dormiva in un albergo abbandonato a Ischia

L'ha colpito alla testa con un bastone mentre dormiva e l'ha lasciato a terra agonizzante. Protagonista un 36enne di origini ucraine che ha aggredito un 40enne senza fissa dimora. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Casamicciola con l'accusa di tentato omicidio. I militari si sono messi sulle sue tracce dopo che la vittima è arrivata in ospedale con dei gravi traumi subiti alla testa.

L'aggressione 

Il clochard era stato aggredito mentre dormiva all'interno di un hotel abbandonato ma dal letto d'ospedale è riuscito a fornire ai militari il nome dell'aggressore. Dopo pochi minuti i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi al 36enne arrestandolo a Lacco Ameno. La vittima dell'aggressione è stata portata successivamente all'ospedale di Pozzuoli mentre l'aggressore è in attesa di comparire dinanzi al giudice per la convalida del fermo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

Torna su
NapoliToday è in caricamento