rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Mercato / Piazza Giuseppe Garibaldi

Frecciarossa, senza biglietto per 69 volte: picchia il controllore

È accaduto alla stazione centrale di Napoli. Vittima un operatore di Protezione Aziendale. L'aggressore è stato condotto negli uffici della Polizia ferroviaria dagli agenti intervenuti sul posto: sarà denunciato

Un operatore di protezione aziendale in servizio alla stazione di Napoli Centrale è stato aggredito giovedì pomeriggio durante l'attività di controllo dei biglietti ai binari di partenza dei treni Alta Velocità.

L'episodio si è verificato quando un passeggero, cui era stato chiesto di mostrare il biglietto di viaggio per il Frecciarossa su cui si apprestava a salire, ha reagito prima strappando con violenza il cartellino di riconoscimento dal collo dell'operatore e poi colpendolo ripetutamente con calci e pugni, per salire infine a bordo del treno e chiudersi nella toilette in attesa della partenza.

L'uomo, già noto per essere stato destinatario di ben 69 contestazioni per mancanza del titolo di viaggio, è stato fermato e condotto negli uffici della Polizia ferroviaria dagli agenti intervenuti sul posto. Il ferroviere è stato medicato nel vicino Pronto soccorso. Nei confronti dell'aggressore sarà sporta denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecciarossa, senza biglietto per 69 volte: picchia il controllore

NapoliToday è in caricamento