Rapinarono una gioielleria e il proprietario uccise uno di loro: la sentenza

Condannati i quattro rapinatori che assaltarono il negozio di Frattamaggiore. Il colpo saltò perché venne ucciso il complice Raffaele Ottaiano

Assaltarono una gioielleria ma la loro rapina finì nel sangue con l'uccisione da parte del proprietario di uno dei rapinatori. Arrivano le prime condanne per i quattro rapinatori che lo scorso 10 febbraio misero a segno un raid ai danni di una gioielleria di Frattamaggiore. Il giudice del tribunale di Napoli Nord, Vincenzo Saladino ha inflitto un totale di oltre 40 anni di carcere. Pene che vanno dai 10 ai quattro anni di carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il delitto 

In quell'occasione rimase ucciso Raffaele Ottaiano di Crispano. I rapinatori arrivarono a bordo di due scooter presso l'esercizio commerciale di via Roma. Una volta entrati però si trovarono contro il proprietario armato di pistola che fece fuoco ferendo a morte Ottaiano. I suoi complici si diedero alla fuga ma vennero arrestati di lì a pochi giorni. Uno dei rapinatori venne arrestato subito mentre gli altri vennero scoperti dopo pochi giorni in un appartamento di Orta di Atella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento