rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
La scoperta / Secondigliano

Passa con il rosso e la polizia lo ferma: girava con un coltello e un mattarello

La scoperta della polizia a Secondigliano

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato un’auto con a bordo due persone che avevano attraversato l’incrocio tra via Paternume e viale 4 Aprile con il semaforo rosso.

I poliziotti hanno raggiunto e controllato l’auto dove hanno rinvenuto, sotto il sedile lato guida, un coltello della lunghezza complessiva di 28 cm mentre, sotto il sedile lato passeggero, un mattarello della lunghezza di 46 cm.

Due napoletani, un 40enne con precedenti di polizia ed un 21enne, sono stati denunciati per porto di armi od oggetti atti ad offendere; inoltre, quest’ultimo è stato, altresì, denunciato per false attestazioni e simulazione di reato poiché ha fornito false dichiarazioni in merito al possesso del coltello affermando che era di proprietà di un’altra persona che l’aveva minacciato.

Infine, al 40enne sono state contestate tre violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata esibizione dei documenti di circolazione e per violazione della segnaletica stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa con il rosso e la polizia lo ferma: girava con un coltello e un mattarello

NapoliToday è in caricamento