menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Tommasone

Foto Tommasone

Sedie incatenate in ospedale: il tentativo estremo per evitare che le rubino

La foto scattata nel II Policlinico di Napoli

Si tratterebbe di un tentativo 'estremo' per non farle portare via da malintenzionati o per impedire semplicemente che vengano spostate in altri reparti, fatto sta che la scena che si para davanti agli occhi degli utenti del II Policlinico ha del surreale. Le panche di una sala d'attesa dell'edificio. Uno dell'accettazione del nosocomio napoletano sono legate alla base da una catena. È testimonianza 'fotografica' di un metodo alquanto poco ortodosso per imporre le regole basilari del vivere civile in un luogo pubblico. È vero, Napoli è spesso identificata - a torto o a ragione - come la città degli eccessi, ma incatenare delle panche tra di loro ha del paradossale. "Hai visto? - dice uno degli utenti in attesa rivolgendosi a un parente - Qui si incatenano anche le sedie. Forse hanno paura che qualcuno le rubi". Storie di 'ordinaria' amministrazione in uno dei tanti presidi sanitari napoletani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento