Scuole riaperte a Torre Annunziata, Ascione: "Inevitabile aumento contagi, ma necessario ripartire"

L'augurio del sindaco nel giorno in cui gli istituti scolastici, dopo sette interi mesi, riaprono i battenti

Mesi e mesi di chiusura forzata per l'emergenza Covid-19, ma oggi hanno finalmente riaperto le scuole di Torre Annunziata. È da marzo che gli istituti torresi non aprivano i battenti, e a rivolgere il proprio augurio a dirigenti scolastici, docenti, personale e studenti è stato il sindaco della città, Vincenzo Ascione

"Quello che sta iniziando è un anno scolastico che definire complicato sarebbe un eufemismo, ed è inutile nascondervi che c'è una certa preoccupazione, soprattutto in virtù dell'improvvisa impennata di contagi che da diversi giorni si sta registrando in Campania, anche se nella maggioranza dei casi si tratta di soggetti asintomatici o con sintomi lievi", spiega il sindaco.

"Sono conscio che la riapertura delle scuole – prosegue il sindaco di Torre Annunziata – porterà ad un inevitabile aumento dei contagi, ma era indispensabile e necessario ripartire. In queste settimane abbiamo lavorato in stretta sinergia con i dirigenti scolastici, a cui va il mio ringraziamento, con l'obiettivo primario di garantire la ripresa dell'attività scolastica in presenza, nel rispetto delle norme anti-Covid e in sicurezza per studenti e personale. Le difficoltà sicuramente non mancheranno, ma per ora bisognerà convivere con questo subdolo virus, abituandoci a nuovi stili di vita almeno fino a quando non ci sarà un vaccino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ripeto non sarà facile – conclude quindi Ascione – Ed è proprio per questo che occorre che ci sia da parte di tutti massima collaborazione, responsabilità e rispetto nelle misure vigenti. Agli alunni delle scuole primarie e medie, agli studenti degli istituti superiori, alle famiglie, ai dirigenti scolastici, al personale docente e non, rivolgo il mio augurio di buon anno scolastico con la certezza che presto ne verremo fuori, più forti e più maturi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento