menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole chiuse fino al nuovo anno: la decisione del sindaco

A Torre del Greco, il primo cittadino Giovanni Palomba ha deciso la chiusura fino al 7 gennaio

Dopo l’ordinanza del Presidente Vincenzo De Luca sul rientro in classe prima delle festività natalizie, arrivano le disposizioni dei sindaci che molto spesso risultano più restrittive di quelle regionali. Accade così ad esempio a Torre del Greco dove il primo cittadino Giovanni Palomba ha disposto che le lezioni in presenza per gli studenti della cittadina vesuviana sono sospese fino a fine anno.

Una decisione assunta, a quanto fa sapere la stessa fascia tricolore, per contenere la diffusione del virus sull’intero territorio comunale. E così dal 9 dicembre 2020 fino al 5 gennaio 2021 le attività didattiche di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, sia pubblici che privati, di Torre del Greco, si svolgeranno con modalità a distanza.

Le attività in presenza non sono escluse, ma sono previste in casi particolari ad esempio quando sia necessario l’uso di laboratori o qualora questa modalità sia necessaria per realizzare l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, mantenendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe. L’ordinanza regionale emanata ieri invece dispone che sarà consentita, a partire dal 9 dicembre 2020, l'attività didattica in presenza dalla scuola dei servizi educativi dell'infanzia fino alla seconda classe della Primaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

social

E' in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento