rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Scuole chiuse a Napoli martedì 22 novembre

La decisione del Comune per l'allerta meteo

A causa dell'allerta meteo scuole chiuse a Napoli martedì 22 novembre. La conferma arriva da una nota del Comune di Napoli appena arrivata.

"In conseguenza dell’avviso di Allerta arancione diramato per l’intera giornata di martedì 22 novembre che sarà caratterizzata da venti molto forti, piogge e locali temporali, anche di forte intensità, nella giornata di domani resteranno chiuse le scuole, i parchi ed i cimiteri cittadini. Sarà pubblicata a breve la relativa ordinanza. Saranno inoltre chiusi al pubblico il Castel dell’Ovo ed il Maschio Angioino. In considerazione delle condizioni meteo particolarmente avverse, caratterizzate da forti venti ed intense precipitazioni, si raccomanda alla cittadinanza di limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari e di prestare particolare attenzione alle norme di comportamento consuete".

Nota congiunta dei sindaci del Vesuviano

Ecco la comunicazione congiunta dei primi cittadini del Vesuviano: "Cari concittadini, in relazione alle avverse condizioni meteo annunciate per domani 22 novembre, insieme ai sindaci dei comuni di Portici,Ercolano, Somma Vesuviana, Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma, Pollena Trocchia e Sant’Anastasia abbiamo disposto, per la sola giornata di martedì, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, statali e non. La decisione si è resa necessaria per il ciclone Poppea che si abbatterà sulla Campania e porterà - stando al bollettino meteo della Protezione Civile - perturbazioni con forti piogge e raffiche di vento. Quindi domani, per precauzione e per la tutela della nostra comunità e della platea scolastica, abbiamo deciso di sospendere le lezioni e chiudere le scuole. Come sempre sono stati allertati i volontari della Protezione Civile e i tecnici comunali per monitorare il territorio in virtù dell'evoluzione delle condizioni meteo. Rinnovo a tutti l'invito alla prudenza e ad agire con responsabilità e consapevolezza".

Niente elezioni anche a Crispano, Afragola, Monte di Procida, Casoria, Giugliano, Caivano, Qualiano, Crispano, Frattamaggiore, Melito, Villaricca, Bacoli e sulle isole.

Tempesta di Santa Cecilia

Tempo in netto peggioramento sulla città di Napoli per l’arrivo di un’intensa perturbazione collegata a un vortice di bassa pressione. Le prime piogge sono attese nella tarda serata di lunedì poi in nottata possibilità dei primi forti temporali, temporali che alternati a poche schiarite potranno interessare tutta la provincia nel corso di martedì. Possibili locali criticità per allagamenti. Un miglioramento è atteso solo verso sera. Le temperature massime sono previste in lieve diminuzione, non oltre i 17°C mentre le minime saranno in aumento.

Forti venti prima di Libeccio poi di Ponente che soffieranno lungo tutta la costa causando anche delle mareggiate. Il tempo sarà in prevalenza discreto anche se ancora un po’ ventoso mercoledì poi qualche disturbo è atteso giovedì, venerdì soleggiato mentre nel weekend torneranno piogge e temporali. 

Possibili chiusure delle scuole a Napoli e in provincia, le decisioni saranno prese però nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse a Napoli martedì 22 novembre

NapoliToday è in caricamento