menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Crollo albero su scuola (Foto Acampora)

Crollo albero su scuola (Foto Acampora)

Vento forte, albero crolla su una scuola: tragedia sfiorata

Numerosi i danni ai Colli Aminei per le forti raffiche di vento di sabato 23 febbraio

Le forti raffiche di vento che hanno colpito ieri Napoli e provincia hanno causato ingenti danni. Numerosi i crolli di alberi, come accaduto ai Colli Aminei.

"Interno scuola Mameli Zuppetta. Un grande albero è caduto sulla scuola. Sicuramente questi danni ora vedranno un approfondimento diverso dagli altri tecnici perché la sicurezza deve essere la prima cosa. Purtroppo per questa scuola ora aspettiamo comunicazioni ufficiali da parte di Vigili del Fuoco, Ufficio tecnico Comunale e Dirigente Scolastica, così da informare poi la cittadinanza al meglio per lunedì e giorni a seguire. Ieri verso le 24 hanno concluso il taglio di albero caduto a Rione Lieti su strada, via Nicolardi transennata e chiusa a salire da San Rocco. Inoltre in molti condomini gli amministratori è giusto che facciano con proprie ditte alcune messe in sicurezza visto le centinaia di verifiche che gli uffici comunali e la polizia municipale i vigili del fuoco continueranno a fare ancora oggi e prossimo giorni", Denuncia Gennaro Acampora, consigliere della terza Municipalità. I Colli Aminei sono stati infatti tra le zone maggiormente colpite dal forte vento di sabato 23 febbraio.

crollo albero colli aminei 2-2

Cimiteri e parchi chiusi Napoli, 24 febbraio

Al Vomero si sono registrati danni per caduta alberi in via Pietro Castellino e viale Michelangelo e per un cartellone pubblicitario in via Belvedere, oltre al distacco di un pezzo di cornicione da uno stabile in via Luca Giordano e di una ringhiera da un terrazzo privato via Guido de Ruggiero. Difficoltà anche nei cimiteri cittadini sia centrali che periferici per la caduta di alberi e rami.

Il Sindaco de Magistris, intanto, ha annullato i suoi impegni in Spagna di domenica e lunedì per continuare a seguire da vicino la situazione. 

I danni provocati dal vento

Tanti i danni in città a causa del forte vento. Nella zona della Stazione Centrale un grosso cartellone pubblicitario è volato su un edificio. Nella zona collinare un albero è caduto nei viali del Nuovo Policlinico.

CARTELLONE PUBBLICITARIO VOLA SU UN EDIFICIO - FOTO

I crolli in provincia

Tutti i quartieri napoletani fanno i conti con danni di varia entità. Situazione più grave in provincia. Numerosi i danni a Marano. Cartelloni pubblicitari si sono abbattuti su un'auto in sosta e diversi alberi sono caduti per effetto delle raffiche.

A Giugliano un albero si è abbattuto su un muro, provocando una vistosa frattura, a via San Vito. In via Biagio Ricci numerosi calcinacci sono caduti sulla strada dai palazzi circostanti. A Monteruscello, quartiere di Pozzuoli sono stati riscontrati gravi danni a una palazzina dove rischia il crollo una banda in acciaio. 

Vento forte, danni a Napoli e provincia

San Sebastiano un grosso albero si è abbattuto su un'auto con a bordo madre e figlio che sono riusciti ad uscire in tempo e rimanere così illesi. A Casoria dei cartelloni si sono abbattuti sulle vetture parcheggiate lungo la strada provocando seri danni. A Sant'Antimo un albero si è accasciato su un muro distruggendolo e occupando tutta la sede stradale.  

Crolla un albero a San Sebastiano: madre e figlia vive per miracolo 

A Frattaminore un'altra vettura è stata investita dal crollo di una tettoia sempre a causa del vento. I calcinacci hanno colpito il vetro di un'auto di passaggio. A bordo due donne che sono rimaste illese. 

Cade tettoia, calcinacci colpiscono un'auto a Frattaminore. Due donne a bordo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento