Allerta meteo su Napoli, scuole aperte martedì: chiusi i parchi

Le decisioni del Comune per martedì 11 febbraio

In seguito all'avviso di allerta meteo per venti forti emesso dalla Protezione Civile, valido dalle 16,00 di lunedì 10 febbraio fino alle 22,00 di martedì 11 febbraio, l'amministrazione comunale di Napoli, ha disposto la chiusura dei parchi cittadini, mentre le scuole, così come i cimiteri, resteranno regolarmente aperte nella giornata di martedì.

L'ente di Palazzo San Giacomo raccomanda di seguire attentamente le norme comportamentali in caso di vento, riportate anche sul sito web del Comune:

- prestare attenzione in prossimità di alberi e strutture verticali per l'eventuale caduta di rami, alberi, pali, segnaletica o impalcature e, in ogni caso, segnalare l'eventuale stabilità precaria di tali elementi anche in situazioni ordinarie, dandone comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115;  

- assicurare stabilmente o rimuovere da finestre e balconi elementi mobili quali piante, coperture, strutture provvisorie o qualsiasi oggetto che possa essere trasportato via dal vento; 

- osservare particolare prudenza negli spostamenti.

Il Servizio Tecnico Scuole, inoltre, raccomanda ai Dirigenti Scolastici di non far frequentare in modo stanziale le aree esterne pertinenziali agli edifici scolastici con presenza di alberature e non utilizzare le attrezzature e le aree destinate ad attività ludiche all'aperto fino alla validità dell'allerta meteo.

I dettagli sull'allerta

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un'allerta meteo per venti forti e mare agitato valevole a partire dalle 16 di lunedì 10 febbraio fino alle 22 di martedì 11.

L'avviso riguarda le zone 1, 2, 3, 4, 5 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 4: Alta Irpinia e Sannio; Zona 5: Tusciano e Alto Sele) con qualche differenza.

I venti saranno generalmente forti dai quadranti occidentali. Le aree maggiormente interessate saranno quelle appenniniche della Campania centro-settentrionale dove si prevedono "venti forti da Ovest-Sud-Ovest con locali raffiche, in attenuazione dal pomeriggio dell'11 febbraio". Sulla fascia costiera, con particolare riferimento alle Isole del Golfo e alle coste esposte "possibili forti raffiche dai quadranti occidentali, a partire dalla serata. Mare agitato con possibili mareggiate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti "di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento