Scuole gelide, a Napoli gli studenti entrano in ritardo

Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli presenta il caso dell'Istituto Pagano e del Liceo Mercalli: "A causa dei black-out e dei malfunzionamenti dell'impianto di riscaldamento, gli studenti non possono entrare"

“Abbiamo chiesto alla Città Metropolitana di intervenire per risolvere il problema che da quasi 10 giorni affligge il Liceo Mercalli e l’Istituto Tecnico Mario Pagano”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte, Gianni Simioli. “Dal ritorno dalle vacanze, gli studenti delle due scuole superiori sono stati costretti ad una serie di assenze e di giornate di scuola dimezzate a causa dei continui black out e dei malfunzionamenti all’impianto di riscaldamento. La madre di una studentessa del Mercalli ci ha segnalato che anche oggi l’ingresso è stato differito alle ore 11,00. Secondo i messaggi inviati ai genitori dalla direzione scolastica, la mancata alimentazione elettrica è dovuta a dei guasti ad alcune centraline Enel delle vicinanze. Abbiamo già chiesto all’azienda una veloce risoluzione del problema in modo da permettere agli studenti di non perdere ulteriori ore di lezione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per quanto riguarda i riscaldamenti spenti, il medesimo problema è vissuto anche in altre scuole napoletane. Risale a pochi giorni fa la protesta degli studenti del liceo Labriola di Fuorigrotta in piazza Matteotti. Abbiamo già provveduto a contattare la Città Metropolitana per sollecitare gli interventi manutentivi che permettano di riattivare quanto prima gli impianti in tutte le scuole della provincia”, concludono Borrelli e Simioli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento