menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaprono le scuole in Campania (0-6 anni) dal 25 novembre: la decisione di De Luca è arrivata

Vista la percentuale bassa di positivi dopo gli screening effettuati

Decisione importante presa dalla Regione Campania. Vista la percentuale bassa di positivi dopo gli screening effettuati, il Governatore ha previsto la riapertura delle scuole per i servizi educativi e la scuola dell'infanzia dal 25 novembre in Campania.

Nota della Regione

L'Unità di Crisi si è riunita per esaminare i risultati dello screening a campione, su base volontaria, relativo alla popolazione scolastica. Sulla base della percentuale dei positivi riscontrati e della curva dei contagi rilevata nella scorsa settimana a livello regionale con riferimento alle fasce d’età interessate (0-6 anni), è stato deciso che a partire da mercoledì 25 novembre 2020 è consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell'infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l'adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all’andamento epidemiologico nel singolo contesto territoriale. Alle ore 16 di oggi sono stati effettuati 10.590 test antigenici nell'ambito dello screening volontario. I test risultati positivi e per i quali viene effettuato l'esame del tampone molecolare, sono 35 (per una percentuale dello 0,33%). La relativa ordinanza sarà pubblicata a breve".

Le perplessità di De Luca dei giorni scorsi

"Quando abbiamo chiuso le scuole c'erano trasmissioni tv che ci attaccavano. Non apriremo nulla se non avremo sicurezza epidemiologica. E' probabile che non si riapra e comunque sicuro nulla se non avremo certezze sanitarie. Andremo oltre data prefissata, faremo proroga a questa data del 24 e non riapriremo fino a che non ci saranno garanzie", erano state le perplessità esposte da De Luca venerdì scorso, superate poi dalle evidenze scientifiche emerse dallo screening.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento