Giovedì, 28 Ottobre 2021

Vandalizzata scuola ai Ventaglieri: "Sono stati ragazzi del quartiere"

Frantumati i vetri della Baccini-Mazzini con botti di capodanno. La preside: "A rischio la ripresa scolastica prevista per il giorno 11 gennaio"

Tutte le finestre frantumate, probabilmente con botti di capodanno. E' la brutta sorpresa che il personale del plesso Baccini-Mazzini dell'Istituto comprensivo Foscolo-Oberdan ha trovato al rientro a scuola dopo le feste di Natale. La struttura ospita gli alunni della scuola dell'infanzia del rione Ventaglieri, a Montesanto, e se per molti coetanei si avvicina il ritorno in classe, previsto per il giorno 11, loro rischiano di dover aspettare: "Eravamo pronti a ricominciare - racconta la preside Donatella Delle Vedove - ma abbiamo tovato questo disastro. Siamo molto amareggiati, adesso ci aspettiamo un intervento del Comune". 

La prima ipotesi è che nella notte di capodanno il terrazzo della Baccini-Mazzini sia stato utilizzato per fa esplodere potenti fuochi d'artificio. L'onda d'urto ha spaccato tutte le vetrate: "Questa è la scuola del quartiere e ha devastarla sono stati i ragazzi del quartiere - l'analisi di Francesco Chirico, presidente della II Muncipalità -  Quello che è accaduto ci fa arrabbiare, ma lavoreremo da subito per garantire la ripaertura nel più breve tempo possibile". 

Video popolari

Vandalizzata scuola ai Ventaglieri: "Sono stati ragazzi del quartiere"

NapoliToday è in caricamento