rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Vandali all'hub vaccinale della Mostra d'Oltremare: "Raid no vax denunciato alle autorità"

Il commento del presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli Bruno Zuccarelli

Una scritta rossa fatta con vernice spray, comparsa all'esterno del centro vaccinale alla Mostra d'Oltremare, sta in queste ore balzando agli onori della cronaca perché da molti considerata un'azione di protesta no vax. Potrebbe trattarsi di un logo, quello disegnato, connesso ai movimenti anti vaccinazioni Covid.

"Il raid al Centro Vaccinale della Mostra d’Oltremare è un campanello d’allarme che non possiamo sottovalutare. Sempre più, e sempre con maggiore insistenza, il mondo di coloro che si dichiarano No Vax si fa avanti e mette a rischio la salute pubblica", ha commentato il presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli Bruno Zuccarelli.

"Quella vernice rossa, quel modo di agire - ha aggiunto Zuccarelli - ci riporta con la mente ad anni molti bui della nostra storia. A tutto il personale medico, sanitario e parasanitario impegnato in questa estenuante lotta al Covid va il nostro sostegno e la nostra solidarietà. Bene ha fatto il direttore genarle dell’ASL Napoli 1 Centro a denunciare l’accaduto alle autorità competenti, questi gesto non deve restare impunito".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali all'hub vaccinale della Mostra d'Oltremare: "Raid no vax denunciato alle autorità"

NapoliToday è in caricamento