rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca San Ferdinando / Piazza Plebiscito

Sorpreso mentre imbratta la Basilica di Piazza Plebiscito: denunciato

Un 22enne denunciato per deturpamento ed imbrattamento. Il ragazzo è stato sorpreso mentre stava scrivendo con un pennarello rosso sul muro della Basilica Reale di San Francesco di Paola

Solo pochi giorni va i vandali erano entrati in azione a Piazza Plebiscito. Ad essere colpite con lo spray rosso, le statue dei leoni. Oggi l'nnesimo atto. Gli agenti del Commissariato di Polizia San Ferdinando hanno infatti denunciato un cittadino ucraino di 22 anni per deturpamento ed imbrattamento, nonché per violazione alla normativa sulla permanenza dei cittadini stranieri sul territorio nazionale.

Ieri sera il giovane è stato sorpreso mentre stava scrivendo qualcosa sul muro della Basilica Reale di San Francesco di Paola della Piazza. I poliziotti lo hanno sopreso ancora con il pennarello rosso tra le mani e rinvenendo sulla parete la scritta "Roman Ukraina".

Il 22enne è stato quindi condotto presso gli uffici del Commissariato dove è stato identificato e denunciato. (Ansa)

Vandali a Piazza Plebiscito - V. Graniero/NapoliToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre imbratta la Basilica di Piazza Plebiscito: denunciato

NapoliToday è in caricamento