menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Screening anti-covid, a Bacoli si parte con insegnanti e personale scolastico

Il 23 Gennaio al Parco Vanvitelliano del Fusaro, due medici e due infermieri effettueranno test antigenici rapidi a circa 60 persone, tra insegnanti e personale operante all'interno dei due istituti scolastici di Bacoli, contattati telefonicamente dall'ASL

Con il graduale ritorno tra i banchi di scuola di bambini dell'infanzia, delle elementari e delle medie, un primo intervento di screening di massa a Bacoli partirà proprio da insegnanti e personale scolastico.

Il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione e il Consigliere incaricato all'emergenza sanitaria, il Dr. Di Bonito, in sinergia con l'ASL Napoli 2 Nord, comunicano che sabato 23 Gennaio, dalle 9 alle 15, al Parco Vanvitelliano del Fusaro ci sarà il primo incontro. Due medici e due infermieri presenti in loco, effettueranno test antigenici rapidi a circa 60 persone, tra insegnanti e personale operante all'interno dei due istituti scolastici di Bacoli, contattati telefonicamente dall'ASL. 
Si presenteranno a gruppi di 6 unità alla volta, ogni mezz'ora, per evitare ogni forma di assembramento e procedere così ai test. 
Si coglie l'occasione per ringraziare i medici di base per la preziosa collaborazione.

Altri screening saranno annunciati nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento