menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Ansa)

(Ansa)

Esplosione della villetta di Giugliano, le condizioni del giovane restano gravi

Il Cardarelli rende noto il bollettino: la prognosi resta riservata, sono in atto terapie per mantenere stabilità cardiocircolatoria. Ieri il serbatoio Gpl è esploso nell'abitazione

In merito alla drammatica esplosione verificatasi nella serata di ieri a Giugliano in Campania, la direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli fa sapere che le condizioni del paziente Walter Mariani, ricoverato presso la terapia intensiva Grandi Ustionati permangono gravi con prognosi riservata. L’uomo è sedato e ventilato meccanicamente, altre terapie sono in atto per mantenere una stabilità cardiocircolatoria e tutte le restanti funzioni d’organo. È già in corso un primo trattamento di escarecromia enzimatica di una parte delle aree ustionate.

walter mariani scoppio giugliano-2

Ad esplodere sarebbe stato un serbatoio Gpl all'interno dell'abitazione in via Staffetta. Il giovane ricoverato ha ustioni sul 70% del corpo. 

"Le condizioni di Walter sono molto gravi", conferma Lorenzo Crea, giornalista e noto amico del giovane. "Qualcuno scrive che è in  fin di vita, per fortuna non è così. Non ci resta che pregare. Vi chiedo di mettere in campo una srtraordinaria mobilitazione e di condividere notizie vere e verificate". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento