Scavi di Pompei, scoperte un'urna infantile e la tomba di una sacerdotessa

Sono i risultati, di questo mese, raggiunti da una missione congiunta di soprintendenza, British School at Rome e con il Colegio Oficial de Doctores de Valencia

Scavo Porta Nola

Un'urna infantile e la tomba monumentale probabilmente di una sacerdotessa di Cerere: si tratta di due delle più recenti scoperte effettuate negli Scavi di Pompei. Ritrovamenti di questo agosto, di cui la soprintendenza ha dato notizia, saranno visitabili in anteprima domani alle 11.

È stata una missione congiunta con la British School at Rome e con l'Ilustre Colegio Oficial de Doctores y Licenciados en Letras y Ciencias de Valencia y Castellòn ad indagare alcune sepolture esterne a Porta Nola.

Sono state ritrovate urne cinerarie nella tomba di Obellio Firmo e ai piedi della mura, tra cui anche una sepoltura infantile. Poi rimessi in luce il trivio che si dipartiva dalla porta urbica ed il piano di calpestio della tomba monumentale a schola, appartenuta forse ad una sacerdotessa di Cerere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati anche ritrovati frammenti di osso lavorato che decoravano il letto funebre su cui fu incinerato uno dei defunti, ed è proseguito lo studio dei 15 individui morti presso la necropoli, di cui furono realizzati i calchi negli anni '70.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento