Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Festa "clandestina" in un ristorante: nei guai 43 persone

L'intervento della Polizia durante un servizio di controllo

La Polizia ha scoperto una festa clandestina in un ristorante a Casalnuovo ed ha sanzionato 43 persone. Ieri sera gli agenti del Commissariato di Acerra, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Professore Filippo Manna a Casalnuovo per la segnalazione di numerose persone che stavano cenando all’interno di un ristorante.

I poliziotti, una volta sul posto, con il supporto di personale del Commissariato di Afragola e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno sorpreso 43 persone, tra i 18 e i 57 anni, sedute ai tavoli intente a consumare cibi e bevande e a festeggiare un compleanno e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

Il direttore del locale, un 44enne di Aversa, è stato sanzionato perché aveva consentito le consumazioni negli spazi interni ed altresì perché l’esercizio commerciale era aperto oltre l’orario consentito; inoltre, è stata disposta la chiusura della struttura per 5 giorni.

Infine, all'esterno del locale, gli operatori hanno controllato altre 4 persone che erano appena salite a bordo di un’autovettura e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché al di fuori del proprio domicilio oltre l’orario consentito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa "clandestina" in un ristorante: nei guai 43 persone

NapoliToday è in caricamento