menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Assistenza Anziani

Assistenza Anziani

Anziani in casa di riposo abusiva: 800 euro al mese a personale non specializzato

Ai domiciliari la donna che gestiva la struttura priva di autorizzazioni e 4 collaboratori senza adeguati attestati di formazione. Gli undici anziani, trovati in buone condizioni, sono stati affidati ai familiari

Anziani ospitati in una casa di riposo abusiva. Erano 11 persone tra i 60 e gli 80 anni affidate a personale senza adeguata formazione.

I carabinieri hanno scoperto la comunità di riposo a Licola, dove gli ospiti pagavano tra fino ad 800 euro al mese. Secondo quanto emerso dai controlli dei militari del NAS e dal personale dell'Asl Napoli Nord 2,  a gestire la struttura (priva di autorizzazioni amministrative) era una donna di 46 anni, finita agli arresti domiciliari insieme a quattro collaboratori, tutti senza gli adeguati attestati di formazione professionale. 

Gli undici anziani sono stati trovati in buone condizioni di salute e di igiene personale e sono stati affidati ai propri familiari.
(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento