Cronaca Stazione Centrale Ff.Ss.

Scontri ultras Napoli-Verona, il sindacato di Polizia: "Noi senza riposo settimanale"

La denuncia arriva dalla UIL Polizia di Napoli, che esprime solidarietà agli agenti feriti e denuncia disorganizzazione tra i vertici del IV reparto mobile. "Dieci uomini contro centocinquanta, si vietino le trasferte"

Attraverso un comunicato stampa la UIL Polizia di Napoli ha voluto esprimere piena solidarietà a tutti i colleghi del IV Reparto mobile di Napoli rimasti feriti nella giornata di sabato in occasione della gara di calcio Napoli–Verona. I poliziotti, si legge, "hanno dovuto fronteggiare una vera e propria guerriglia nei pressi della stazione centrale, dove gli ultras del Napoli hanno tentato l’assalto ai tifosi del Verona, arrivati in treno in città. Solo il tempestivo sbarramento degli agenti che ancora una volta hanno dimostrato senso del dovere e professionalità nell’espletamento del loro servizio, ha evitato il peggio".


Il sindacato poi denuncia: "Viene negato anche il riposo settimanale e l'organizzazione è fallimentare: ciononostante dieci uomini hanno fronteggiato 150 ultras continuando a pagarne in prima persona le conseguenze". Bisogna vietare le trasferte, chiede il sindacato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri ultras Napoli-Verona, il sindacato di Polizia: "Noi senza riposo settimanale"

NapoliToday è in caricamento