Scontri ultras Napoli-Verona, il sindacato di Polizia: "Noi senza riposo settimanale"

La denuncia arriva dalla UIL Polizia di Napoli, che esprime solidarietà agli agenti feriti e denuncia disorganizzazione tra i vertici del IV reparto mobile. "Dieci uomini contro centocinquanta, si vietino le trasferte"

Attraverso un comunicato stampa la UIL Polizia di Napoli ha voluto esprimere piena solidarietà a tutti i colleghi del IV Reparto mobile di Napoli rimasti feriti nella giornata di sabato in occasione della gara di calcio Napoli–Verona. I poliziotti, si legge, "hanno dovuto fronteggiare una vera e propria guerriglia nei pressi della stazione centrale, dove gli ultras del Napoli hanno tentato l’assalto ai tifosi del Verona, arrivati in treno in città. Solo il tempestivo sbarramento degli agenti che ancora una volta hanno dimostrato senso del dovere e professionalità nell’espletamento del loro servizio, ha evitato il peggio".

Il sindacato poi denuncia: "Viene negato anche il riposo settimanale e l'organizzazione è fallimentare: ciononostante dieci uomini hanno fronteggiato 150 ultras continuando a pagarne in prima persona le conseguenze". Bisogna vietare le trasferte, chiede il sindacato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento