rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca

Scontri di Napoli, il ministro Piantedosi: "Evitati danni più gravi grazie alle forze dell'ordine"

Il ministro dell'Interno sui fatti accaduti in città per la presenza dei tifosi dell'Eintracht Francoforte: "Si impone una rinnovata riflessione sugli strumenti da mettere in campo per evitare il ripetersi di simili episodi"

“Al termine di due giorni di straordinario impegno, desidero esprimere grande apprezzamento e gratitudine alle forze dell’ordine che hanno saputo fronteggiare, sia nel capoluogo partenopeo che all’aeroporto di Fiumicino, situazioni di grande complessità e pericolosità”. Questo il commento del ministro dell’Interno Matteo Piantedosi su quanto accaduto a Napoli a causa della presenza dei tifosi dell'Eintracht Francoforte.

“Solo grazie alla consueta competenza, all’equilibrio e alla concretezza del personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, coordinati dalle autorità di pubblica sicurezza, si sono evitati danni più gravi a persone e cose, che la deprecabile violenza di alcuni gruppi di teppisti avrebbe potuto causare. Agli agenti rimasti feriti va la mia solidarietà e la mia vicinanza. Sempre più spesso ricadono sulle loro spalle le conseguenze delle preoccupanti evoluzioni a cui, anche in campo internazionale, stiamo assistendo nel mondo delle frange estreme delle tifoserie. Questo impone, a tutti i soggetti e le organizzazioni interessate, una rinnovata riflessione sugli strumenti da mettere in campo per evitare il ripetersi di simili episodi”, ha concluso il titolare del Viminale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri di Napoli, il ministro Piantedosi: "Evitati danni più gravi grazie alle forze dell'ordine"

NapoliToday è in caricamento