Scontri Inter-Napoli: parte con un rinvio il processo d'appello

Tutti liberi gli ultrà che hanno assistito all'udienza. La procura vuole un aumento delle pene

Si è aperto con un rinvio il processo d'appello per gli scontri tra i tifosi prima di Inter-Napoli della scorsa stagione durante i quali perse la vita l'ultrà del Varese, Daniele Belardinelli. Un difetto di notifica ha fatto slittare al prossimo 3 febbraio l'inizio dell'istruttoria nata dal ricorso della procura avverso al verdetto di primo grado che ha disposto la condanna a un massimo di tre anni e otto mesi di alcuni ultrà interisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il processo di primo grado 

Il Gup del tribunale di Milano ha condannato tra gli altri i capi ultrà Marco Piovella e Nino Ciccarelli nel corso del processo con rito abbreviato con l'accusa di rissa aggravata per i fatti datati 26 dicembre 2018. In quell'occasione perse la vita il tifoso del Varese per il cui omicidio è attualmente indagato il napoletano Fabio Mandauca. La procura di Milano aveva chiesto la condanna degli imputati fino a un massimo di cinque anni e otto mesi di carcere e per questo motivo ha fatto ricorso in appello per rideterminare le condanne di primo grado. Al momento tutti gli imputati sono stati scarcerati, all'esito del primo grado di giudizio, e hanno assistito all'udienza di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Focolaio Covid alla Sonrisa, intubato un cantante del Castello delle Cerimonie

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento