Cronaca

Era scomparso da 50 giorni, ritrovato in stato confusionale a Roma da un carabiniere

Il 59enne napoletano aveva fatto perdere le proprie tracce da fine maggio

Piazza Venezia (Foto Ansa)

Il 26 maggio scorso si erano perse le tracce di un 59enne affetto da disturbi psichici. Dopo la denuncia dei familiari, finalmente le ricerche hanno dato esito positivo e l'uomo è stato ritrovato da un carabiniere in servizio alla caserma di Roma Piazza Venezia.

Il militare ha notato l'uomo, spaesato e in stato confusionale, lo ha fatto entrare nella caserma, risalendo alla sua identità. Il 59enne napoletano, ma residente nella Capitale a Tor Pignattara, è stato affidato ai medici del 118 che lo hanno portato all'ospedale Santo Spirito per accertamenti e poi potrà riabbracciare i suoi familiari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era scomparso da 50 giorni, ritrovato in stato confusionale a Roma da un carabiniere

NapoliToday è in caricamento