menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Portavalori

Portavalori

Vigilante e portavalori scomparsi nel nulla, paura per Antonio di Stazio

L'episodio è avvenuto ad Arezzo, e la persona scomparsa è un partenopeo di 60 anni che da tempo lavora in Toscana. Il bottino è di 4.5 mln di euro in oro

Quattro milioni e mezzo in oro, scomparsi. Insieme ad un furgone ed a un vigilante partenopeo. È la misteriosa vicenda avvenuta a Badia al Pino, nel Comune di Civitella in Valdichiana (in provincia di Arezzo), intorno alle 17.30 di ieri.

Al termine del consueto giro di aziende, il vigilante alla guida è sceso dal blindato lasciando il suo collega a bordo. Al ritorno non l'ha trovato, così com'era scomparso anche il furgone.

La persona di cui si sono perse le tracce è un napoletano, il 60enne Antonio di Stazio, da anni residente ad Arezzo. È considerato persona molto affidabile, quindi tra le varie ipotesi c'è anche quella del rapimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento