menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Napoletani scomparsi in Messico, scarcerato el Quince

Era considerato implicato in maniera attiva nel rapimento dei tre napoletani scomparsi

"Josè Guadalupe Rodriguez Castillo alias 'el Quince', arrestato nel luglio del 2018 con l'accusa di essere implicato nella scomparsa dei tre napoletani in Messico, è tornato in libertà. La notizia è stata diffusa dall'avvocato Claudio Falleti rappresentante per l'Italia dell'Organizzazione Mondiale degli Avvocati e legale delle famiglie di Raffaele e Antonio Russo e di Vincenzo Cimmino.

"La fonte è certa, così come lo sono i giornali messicani. Abbiamo bisogno che qualcuno abbia il coraggio di interessarsi veramente della vicenda, perché la questione riguarda poliziotti messicani, rappresentanti dello Stato, che vendono cittadini italiani per 43 euro", spiega il legale.

 "Non si comprende - evidenzia l'avvocato - per quale ragione il suo arresto non sia stato convalidato ed perché il giudice lo abbia rimesso in libertà. Sono passati due anni e la famiglie vivono con il tormento continuo, i figli crescono chiedendo dei propri genitori", conclude il legale della famiglia che si appella ancora una volta un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a Luigi Di Maio, ministro degli Affari Esteri, a Roberto Fico, presidente della Camera, e all'Ambasciata italiana in Messico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento