Scippò un pensionato all'uscita dal negozio: scoperto

Già in carcere, ha ricevuto un'altra ordinanza di custodia cautelare per lo scippo a via Duomo a Pompei

È già in carcere per un altro reato ma è stato riconosciuto come autore di uno scippo ad un anziano a Pompei. Notificata in carcere un'ordinanza di custodia cautelare ai danni di un 51enne con l'accusa di furto aggravato. Il Gip del tribunale di Torre Annunziata ha emesso il provvedimento ai danni dell'uomo già in carcere a Poggioreale per spaccio di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione di Pompei hanno riconosciuto nel pregiudicato colui che ha rubato il portafogli ad un anziano, appena uscito da un negozio di via Duomo, dopo averlo affiancato alla guida di uno scooter. Dall'analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza, i militari hanno ipotizzato che possa essere lui il possibile autore del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento