rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Torre annunziata

Donna scippata e trascinata al suolo: arrestato il presunto aggressore

Le indagini sono avvenute anche attraverso l’analisi di tutti i sistemi di videosorveglianza pubblici e privati della zona

Nella serata di ieri, personale del Commissariato P.S. di Torre Annunziata, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata su conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, ha tratto in arresto il 46enne pregiudicato torrese G.P., in quanto gravemente indiziato del delitto di rapina ai danni di una donna, commesso, alla fine dello scorso mese di novembre, in Corso Umberto I di Torre Annunziata. .

Nell’occorso, un uomo, con il volto travisato dal cappuccio del giubbotto che indossava, aveva aggredito la vittima, trascinandola al suolo e facendola rovinare con il viso contro la pavimentazione della pubblica via, impossessandosi di un sacchetto e del suo cellulare. La donna, a causa dell’aggressione patita, aveva riportato lesioni personali giudicate guaribili in 30 giorni che l’avevano costretta al ricovero in ospedale.

Le indagini, espletate dal Commissariato di PS di Torre Annunziata e coordinate da questa Procura della Repubblica, anche attraverso l’analisi di tutti i sistemi di videosorveglianza pubblici e privati della zona, hanno consentito di identificare l’aggressore della donna nell’attuale indagato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scippata e trascinata al suolo: arrestato il presunto aggressore

NapoliToday è in caricamento