Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Sciopero nazionale dei trasporti: a Napoli rischio spostamenti nel "ponte" di San Gennaro

Agitazione di 24 ore

In prosecuzione alla vertenza attivata che ha portato a due proclamazioni di sciopero, in data 2 maggio 2023 di 4 ore e in data 7 luglio 2023 di 24 ore, per rivendicare la mancanza di contenuti essenziali nel CCNL di categoria, soprattutto in relazione all’aumento del costo della vita in atto e la perdita del potere di acquisto, la sicurezza sul lavoro, l’orario e l’organizzazione del lavoro, le condizioni di lavoro delle donne e tutte quelle tematiche che richiedono urgente e necessaria attenzione con la presente, viene proclamato uno sciopero di ventiquattro ore per il 18 settembre 2023.

Aderiscono i lavoratori dipendenti delle aziende di T.P.L. (CCNL Autoferrotranvieri e Internavigatori) ai sensi e nel rispetto della legge 146/90 e sue successive modificazioni 83/2000.

"Lo sciopero si svolgerà, nel pieno rispetto della legge, dei regolamenti e degli accordi nazionali e locali in materia. Le strutture territoriali comunicheranno le modalità di adesione a livello locale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero nazionale dei trasporti: a Napoli rischio spostamenti nel "ponte" di San Gennaro
NapoliToday è in caricamento