Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciopero Whirlpool paralizza piazza Garibaldi: "Pronti a bloccare Napoli tutti i giorni"

Gli operai annunciano: "Alzeremo il tiro della protesta se non avremo risposte". Messaggio al Governo che deve incontrare la multinazionale nei prossimi giorni

 

"Oggi siamo stati buoni, ma siamo pronti ad alzare il tiro se non avremo le rispote che aspettiamo". Tornano gli operai della Whirlpool di Ponticelli. In duecento hanno marciato dallo stabilimento di Ponticelli alla stazione Garibaldi di Napoli.Il corteo ha provato a raggiungere i binari, ma un cordone della polizia, in assetto antisommossa, ha impedito loro di entrare.

I dipendenti chiedono al Governo di mostrarsi forte con l'azienda che dalla fine di maggio ha avviato le procedure per la cessione della fabbrica. Tra le bandiere esposte dai lavoratori è spuntata anche quella del kurdistan in segno di solidarietà al popolo curdo che sta fronteggiando l'attacco turco in Siria. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento