rotate-mobile
Cronaca

Sciopero generale, il corteo: blocco al Porto e poi in marcia su corso Umberto

La protesta in città

Disagi a Napoli questa mattina in concomitanza con lo sciopero generale indetto in tutta Italia.

Il corteo organizzato dai movimenti napoletani ha bloccato l'ingresso alle autostrade e alla zona commerciale del Porto in via Marina. "Siamo contro l'aumento della luce e del gas, i licenziamenti, il green pass, l'inquinamento delle nostre terre. Siamo - spiegano i manifestanti all'agenzia Dire - per un aumento dei salari, della spesa pubblica in istruzione e sanità. Siamo stanchi di pagare le crisi sempre noi mentre i padroni continuano ad arricchirsi". 

I manifestanti si sono dati successivamente appuntamento in piazza Mancini e poi recati in corso Umberto I. In testa al corteo due striscioni: "Contro governo Draghi e Confindustria Sciopero generale" e "No Aumento Luce e Gas, No Green pass, No licenziamenti".

Sciopero Napoli 11 ottobre 2021 (2) - foto Ansa-2

(foto Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale, il corteo: blocco al Porto e poi in marcia su corso Umberto

NapoliToday è in caricamento