menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vomero, autista Anm aggredito con schiaffi e sputi

Il conducente della linea 181 è stato assalito da un giovane per essersi ribellato alla sosta selvaggia di alcune auto che gli impedivano il passaggio

L'ennesimo caso di violenza contro i lavoratori del trasporto pubblico napoletano si è verificato, questa volta, al Vomero. Si era ribellato alla sosta di alcune auto che, parcheggiate in seconda fila, gli impedivano il passaggio. Il conducente dell’autobus 181, diretto dal Vomero a Piazzale Tecchio, è stato aggredito ieri sera intorno alle 22.30, con schiaffi e sputi.

L'autista Anm si trovava a Via Cilea quando, dopo aver chiesto ad alcuni automobilisti di spostare le loro auto perché gli impedivano il transito, è stato aggredito da un giovane che aveva la macchina parcheggiata proprio di fronte il bus. Pochi istanti dopo, mentre alcuni passeggeri della linea 181 chiamavano le forze dell'ordine e il conducente avvertiva la centrale operativa, l'aggressore si è dato alla fuga. L'autista ha concluso la corsa, riportato il bus in deposito, e poi si è recato in ospedale per farsi refertare. “La strada vomerese è da tempo segnalata dagli addetti ai lavori Anm a causa degli ingorghi che si verificano a partire dalle ore 18 per le soste selvagge degli automobilisti che si affollano davanti ad una paninoteca - ha detto Adolfo Vallini del coordinamento provinciale Usb - manca un adeguato controllo del territorio e un relativo piano di intervento contro la sosta selvaggia per cui veniamo aggrediti tutti i sacrosanti giorni”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento