rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Cercola

Calcio amaro: dodici denunce per le schede delle pay-tv illegali

I proprietari dei locali situati nel napoletano utilizzavano semplici schede prepagate domestiche per uso commerciale senza autorizzazione

I carabinieri di Cercola e di Volla, con il supporto di tre funzionari incaricati da Sky e Mediaset Premium, sono intervenuti, al fine di tutelare la vigilanza sul diritto di autore a  Pollena Trocchia, Cercola e Volla, denunciando dodici persone.

Sotto accusa gestori di bar, pub, agenzie di scommesse e ristoranti in particolare che avevano allestito in occasione di Juventus-Napoli delle vere e proprie aree attrezzate come se si trattasse di un cinema per consentire ai clienti di vedere l'atteso big match di campionato. 

Il problema però è che i proprietari dei locali utilizzavano semplici schede prepagate domestiche per uso commerciale senza autorizzazione, risparmiando sui costi degli abbonamenti delle schede.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio amaro: dodici denunce per le schede delle pay-tv illegali

NapoliToday è in caricamento