menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scavi di Pompei: "A marzo l'apertura di cinque nuove domus"

Ad annunciarlo, il soprintendente Massimo Osanna che ha specificato: "Saranno aperte a rotazione perché si deteriorano. Devono respirare"

A meta marzo, in occasione della mostra 'Mito e Natura' , apriranno al pubblico 5 nuove case nel sito archeologico di Pompei: quelle di Giulia Felice, di Ottavio Quartione, di Marco Lucrezio, del Frutteto e di Venere in conchiglia.

Ad annunciarlo, il soprintendente Massimo Osanna a margine della presentazione del progetto espositivo 'Egitto Pompei'. "Saranno aperte a rotazione perché non possiamo tenerle sempre aperte, si deteriorano. Devono respirare".

Con le nuove aperture, l'area visitabile sarà di circa 22 ettari, ovvero la meta dell'intero sito archeologico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento