rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Avvocata / Piazza San Domenico Maggiore

Scaturchio, scattano i licenziamenti: protesta davanti alla pasticceria

In quindici davanti allo storico negozio reduce da un recente fallimento e da una nuova acquisizione. A gennaio bancarotta fraudolenta della pasticceria con un buco di 11 milioni di euro

Un periodo sempre più nero per la pasticceria Scaturchio. L'ultimo step: licenziati senza preavviso, dopo 20 anni di lavoro, 15 dipendenti del laboratorio. E i lavoratori hanno protestato davanti allo storico negozio, reduce da un recente fallimento e da una nuova acquisizione.

Lo scorso gennaio, come ricorda La Repubblica, era emerso il caso di una bancarotta fraudolenta della pasticceria con un buco di 11 milioni di euro, imputabili alla vecchia gestione. Un punto a sfavore per un'azienda che rappresentava il fiore all’occhiello della pasticceria napoletana tra sfogliatelle, pastiere e ministeriali. I dipendenti sono stati diversi messi in cassa integrazione a rotazione: nel laboratorio che sforna dolci a ripetizione lavorano soltanto in 5, prima erano in 20.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaturchio, scattano i licenziamenti: protesta davanti alla pasticceria

NapoliToday è in caricamento