Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Vomero

Scappano senza pagare il conto, ma si pentono dopo le "minacce" del ristoratore

A raccontare la vicenda è lo stesso titolare della nota paninoteca

Scappano senza pagare il conto, ma poi si pentono dopo la minaccia di essere denunciati. Il fatto è avvenuto in una nota paninoteca del Vomero e a raccontarlo - con diversi post social - è stato lo stesso titolare.

Tutto è iniziato lo scorso 5 settembre: "Salve Ragazzi, siamo nel 2021 e ancora a fare queste cose da ragazzini? Alzarsi, scappare e non pagare il conto? Solo che non avete messo in conto le Telecamere e in più ci stava un tavolo vicino a voi che vi conosceva. Vi aspetto entro lunedì, dopo di che pubblico il video", compare scritto sulla pagina social del ristorante.

Da lì il pentimento. Qualche ora dopo il post di denuncia, infatti, i fuggitivi avrebbero lasciato fuori l'ingresso una busta con i soldi per il conto. "Questa mattina condivido con voi anche questa…sicuramente ti sei pentito di quello che hai fatto, e io ti ringrazio e ti invito a ritornare al mio locale, perché tutti al mondo devono avere una seconda possibilità", ha scritto ancora il titolare nel postare le foto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappano senza pagare il conto, ma si pentono dopo le "minacce" del ristoratore

NapoliToday è in caricamento