menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scapparono dai carabinieri e investirono una donna: trovato il guidatore

Viaggiava senza casco e grazie alle telecamere è stato riconosciuto. Investì una 68enne a via Monteoliveto

L’8 ottobre due fidanzati stavano percorrendo in scooter via Monteoliveto. quando hanno notato un posto di controllo dei carabinieri nei pressi della fontana di piazza Monteoliveto. Il conducente ha effettuato una rischiosa inversione di marcia per evitare i controlli visto che lo scooter non era assicurato. Fuggendo ha investito una 68enne che stava attraversando la strada e poi, pur accorgendosi della signora a terra, ha continuato a fuggire tra le stradine del centro percorrendo a tutta velocità lunghi tratti contromano e dribblando i passanti che camminavano nelle aree pedonali.

La vittima è stata soccorsa subito da alcuni passanti e dopo pochi istanti sono intervenuti i carabinieri motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli accorsi dal luogo in cui stavano effettuando il posto di controllo. Hanno richiesto un’ambulanza e la vittima è stata trasportata in ospedale, medicata e dimessa con 10 giorni di prognosi.

Le indagini 

Le indagini sono partite subito. I carabinieri della compagnia Napoli centro, coordinati dalla procura di Napoli, hanno scandagliato le registrazioni di molte telecamere comunali e private e sono riusciti a raccogliere gli elementi che li hanno condotti all’investitore. La targa dello scooter, una particolare cromatura della fiancata e il suo volto –visto che viaggiava senza casco- hanno permesso quindi di identificare un 32enne del quartiere Mercato. L’uomo è stato raggiunto da un avviso di conclusione indagini preliminari per lesioni e omissione di soccorso a seguito di incidente. Il suo scooter è stato sequestrato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento