menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il servizio de Le Iene

Il servizio de Le Iene

Com'è oggi Scampia: il racconto tv delle Iene

Paolo Trincia nel quartiere napoletano che ha detto no alla fiction Gomorra 2. Ciro Corona, presidente dell'Associazione Anticamorra: "Solo pubblicità a luoghi comuni. Oggi Scampia è completamente cambiata"

Le Iene a Scampia. Ieri sera un nuovo servizio tv, stavolta dell’inviato Paolo Trincia, sul quartiere napoletano. In primis il no alla fiction su Gomorra, il libro denuncia di Roberto Saviano. E poi le telecamere che riprendono i pusher, gli arsenali messi in piedi dai camorristi, i nascondigli della droga, e una passeggiata con Michele Spina, primo dirigente del commissariato di Scampia.

IL VIDEO: COM'È OGGI SCAMPIA

Ma qualche anno fa è cominciato il cambiamento: lo Stato si è svegliato, ci sono perquisizione all’ordine del giorno e i simboli dell’arroganza e della camorra sono stati abbattuti. Chiuse le vecchie piazze di spaccio, spiega Spina, anche se è difficile parlare di guerra vinta.


E gli aspetti positivi? La palestra Maddaloni ad esempio, esattamente di fronte alle Vele, che da anni si occupa di togliere dalla strada gli aspiranti camorristi. E ancora, i giovani attori di Scampia Trip e Ciro Corona, presidente dell’Associazione Anticamorra che si è detto d’accordo col provvedimento che ha bloccato le registrazioni della fiction: “Sarebbe pubblicità a luoghi comuni, il boss affacciato che manda baci e così via. Oggi Scampia è completamente cambiata, vuole altro e si sente altro. Ci sono ragazzi che hanno lasciato la strada criminale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento