Caso al cimitero di Cicciano: disabile non può arrivare alle tombe dei genitori

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo ha portato la vicenda all'attenzione del sindaco della cittadina

Giovanni De Luca è il presidente dell’associazione Uildm (Unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare). Disabile, non può far visita ai propri genitori defunti: si trovano nel cimitero di Cicciano, al di sopra di una scala insormontabile per una sedia a rotelle.

A denunciare l'assurda situazione è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo, su segnalazione della consigliera comunale Nunzia Coppola. Cirillo ha poi incontrato, sul tema, il sindaco della cittadina e alcuni assessori. "È stato un confronto costruttivo – ha fatto sapere – a margine del quale è stata manifestata la volontà di tutti di affrontare e risolvere il problema delle barriere architettoniche sul territorio, a partire da quella presente al cimitero”.

Passeggiare a Napoli è impossibile: la denuncia di un disabile

“Con la nostra portavoce al Comune di Cicciano Coppola – prosegue Cirillo – continueremo a seguire e denunciare le criticità in un territorio dove c’è molto da fare, monitorando la vicenda del cimitero e auspicando che, con il nostro supporto, si interverrà al più presto per individuare una soluzione che porti al superamento delle barriere architettoniche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento