Saviano contro Maradona: “Chi non vuole la serie Gomorra è per l'omertà”

Il pibe aveva parlato, a proposito della trasmissione di Sky, di “altro fango su Napoli”. Ma lo scrittore, intervistato da Vanity Fair, non ci sta

Roberto Saviano

Intervistato per Vanity Fair dal direttore della rivista Luca Dini, lo scrittore Roberto Saviano attacca Diego Armando Maradona a proposito delle critiche che l'ex pibe de oro ha rivolto alla serie tv Gomorra.

“Maradona – racconta Saviano a Dini – era amico dei Giuliano di Forcella. Non è informato sul nuovo potere che raccontiamo”. “Chi non vuole che racconti queste storie parteggia per l'omertà – prosegue l'autore di Gomorra – come i consiglieri di Diego a Napoli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La serie televisiva partirà questa sera su Sky Atlantic Hd. L'accusa mossa nei suoi riguardi dal ex campione del Napoli (ma non solo) è di gettare fango sulla città. E di poter creare emulazione. Ma Saviano non ci sta: “È leggenda credere che guardando un serie si diventa criminali. Guardando una serie puoi porti domande. Faresti mai una cosa del genere? Non la fai per coraggio o codardia?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento