rotate-mobile
Cronaca Ponticelli

Sassaiola contro un autobus Anm: sfiorata la tragedia, autista resta illeso per miracolo

I sindacati chiedono un maggior presidio del territorio

Ieri sera in via Argine alcune persone, non identificate, hanno atteso il passaggio della linea 191 di Anm danneggiandola con una intensa sassaiola. Uno dei sassi ha frantumato il vetro laterale della cabina autista, causando ingenti danni al mezzo.

Fortunatamente per il conducente alla guida dell’autobus solo un grosso spavento: l'autista, infatti, non ha riportato conseguenze rilevanti. L'autista ha proseguito la marcia fino al vicino stazionamento dal quale ha avvisato la centrale operativa dell’Anm e le forze dell’ordine.

"Il raid vandalico avrebbe potuto far registrare conseguenze ben più serie se il sasso avesse colpito al volto il conducente. Un gesto gravissimo che fa riemergere la necessità di migliorare la sicurezza a bordo dei mezzi pubblici e all’interno delle stazioni, anche attraverso l’utilizzo dell’attuale personale inidoneo ANM, oggi utilizzato impropriamente negli uffici, riqualificandolo in attività di polizia amministrativa e di controlleria.

Auspichiamo che il comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico si attivi concretamente per assicurare un maggior presidio del territorio, soprattutto di sera e nelle periferie, affinché si possano prevenire eventuali aggressioni al personale dell'esercizio ed evitare ulteriori attentati alla sicurezza dei trasporti", ha dichiarato Adolfo Vallini di USB.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassaiola contro un autobus Anm: sfiorata la tragedia, autista resta illeso per miracolo

NapoliToday è in caricamento