Baby gang, sassaiola contro il bus: conducente ferito al volto

L'episodio è avvenuto intorno alle 19.30 in via Stadera a Poggioreale. Circa quindici ragazzini, ai bordi della carreggiata, hanno aspettato il passaggio del mezzo per bersagliarlo

Immagine d'archvio

Paura nella serata di ieri in via Stadera a Poggioreale, dove una sassaiola si è abbattuta contro un bus Anm della linea 601 spaventando i passeggeri e ferendo il conducente.

L'episodio è avvenuto intorno alle 19.30. Una quindicina di ragazzini, ai bordi della carreggiata, ha aspettato il passaggio del mezzo per bersagliarlo con pietre ed altri oggetti contundenti. Uno di questi ha colpito al volto il dipendente di Anm, un uomo di 61 anni, che per il caldo aveva il finestrino abbassato.

L'autista ha riportato il mezzo al deposito e fatto scendere i passeggeri, ed è stato soccorso dall'Unità Mobile della centrale operativa Anm per poi venire trasportato al Loreto Mare. Il sasso lo ha colpito nei pressi di un occhio.

Lamentele dal Coordinamento Usb: “Da tempo denunciamo il fenomeno, è impensabile che piccoli balordi mettano a rischio l'incolumità dei conducenti”. A riportare la notizia è il Mattino.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento